QR code per la pagina originale

Tre anni di carcere ad un appartenente di un gruppo warez

,

Steven Fiatarone, noto meglio come “kidzap”, membro di un gruppo warez, associazione che distribuisce materiale “piratato”, è stato condannato a tre anni di carcere e al pagamento di una sanzione pecuniaria pari a $ 250.000.

Secondo gli inquirenti, lo sharer gestiva il server NHR ove avrebbe caricato circa 23.000 file.

Dopo varie peripezie e azioni legali, per il pirata reo di violazione di copyright, l’ammenda è scesa a $ 2000 e gli anni di prigione da 5 sono diventati 3.

La Corte americana ha deciso di ammorbidire la sentenza perché non è detto che colui che violi il diritto d’autore debba necessariamente trarre dei profitti e di conseguenza possa arrecare ingenti danni economici alle Major.

Notizie su: