QR code per la pagina originale

Salviamo i monumenti con Iluoghidelcuore.it

,

Spesso nelle nostre città assistiamo al deturpamento dei monumenti o dei luoghi di interesse artistico e culturale senza riuscire ad intervenire in maniera diretta. Il danneggiamento o la sporcizia che investe i beni culturali che si trovano nel nostro ambiente di vita non ci riguarda solo in quanto questione di importanza civile, ma anche perché a volte ci sentiamo legati a luoghi o monumenti dal punto di vista dei ricordi personali.

Con il servizio Web Iluoghidelcuore.it, nato per iniziativa del FAI (Fondo per l’Ambiente italiano), possiamo tutelare i beni culturali a cui siamo più affezionati partecipando ad una iniziativa interessante. Sul sito abbiamo infatti la possibilità di votare il monumento più deturpato.

Il luogo o il monumento più votato sarà segnalato alle istituzioni e in questo modo saranno promossi gli interventi necessari per farlo ritornare al suo splendore originario. Lo scopo del portale è quello di dar voce alle segnalazioni dei singoli cittadini per poter garantire un futuro agli elementi più amati e più preziosi del nostro patrimonio artistico, ambientale, storico e culturale.

Tutto ciò vuole essere realizzato attraverso il coinvolgimento diretto della gente comune, che servendosi di Internet, può diventare protagonista della società di cui fa parte. L’obiettivo viene realizzato attraverso dei veri e propri censimenti e sono disponibili le informazioni relative ai risultati degli anni precedenti.

Gli utenti hanno la possibilità di effettuare le segnalazioni anche mediante l’inserimento di foto che raffigurano i luoghi da salvare, le cosiddette Foto del cuore. All’interno del sito è inoltre disponibile una raccolta di immagini che ci mostrano i luoghi come erano prima del loro danneggiamento e come sono ora in preda ad elementi del tutto estranei al loro aspetto naturale. Così la differenza salta subito all’occhio.

Particolarmente interessante è il coinvolgimento della scuola, realizzando un’opera educativa nei confronti degli studenti, i quali possono “adottare” i loro luoghi del cuore. L’iniziativa di questo servizio è stata appoggiata anche da personaggi famosi, fra i quali ricordiamo Piero angela, Franco Battiato, Francesco Totti e molti altri.

Notizie su: