QR code per la pagina originale

Ebay blocca la vendita di prodotti in avorio

Il problema della vendita illegale di prodotti in avorio su eBay era già emerso nel 2007, motivo per cui i controlli erano stati intensificati. La natura particolare del portale ha reso però necessario optare per una soluzione estrema

,

Il commercio di oggetti in avorio è considerato una pratica illegale, a meno che l’oggetto in questione non sia accompagnato da un certificato che ne comprovi l’antichità. Ebay è così presto divenuto una sorta di area protetta ove poter commerciare il prezioso materiale sorvolando le leggi che regolano tale mercato: secondo l’International Fund For Animal Welfare (IFAW), nel 2007 si contavano su eBay almeno 2200 oggetti in avorio, il 90% dei quali non aderiva alla regolamentazione imposta da eBay. Nonostante i controlli siano stati di conseguenza intensificati e gli inserzionisti giudicati colpevoli di infrazione siano stati allontanati, la situazione è ben presto sfuggita di mano. Il team di eBay ha così deciso di passare alle maniere forti e vietare la vendita di tutti i prodotti in avorio entro il 1 gennaio 2009.

Dopo aver consultato alcune organizzazioni esperte in materia, quali World Wildlife Fund, International Fund for Animal Welfare, Humane Society of the United States e US Fish and Wildlife Service, la scelta è apparsa praticamente obbligata: data la complessità delle leggi che regolano la vendita di avorio nei vari paesi e data la natura unica di un portale internazionale come eBay, l’unico modo per proteggere gli acquirenti e i venditori di materiale in avorio non poteva che consistere nel bloccare definitivamente tale tipologia di commercio all’interno del portale; «sentiamo che si tratta del modo migliore per proteggere le specie protette e in pericolo di estinzione, dalle quali vengono ricavati molti prodotti in avorio», ha dichiarato Jack Christin, Sr. regulatory counsel per eBay.

Il cambiamento della policy inizierà nel dicembre del 2008 e verrà perfezionato a partire da gennaio 2009. Sarà comunque permessa la vendita di oggetti contenenti piccole porzioni di avorio (come ad esempio un tavolo con intarsi in avorio), purché essi siano realmente antichi (risalenti cioè ad un periodo antecedente al 1900). eBay continuerà a sorvegliare le vendite all’interno del suo portale attraverso accordi con autorità internazionali quali United States Fish e Wildlife Service (USFWS), garantendo pieno appoggio ad eventuali investigazioni.

Notizie su: