QR code per la pagina originale

Possibile accordo privato fra Apple e Psystar

,

MacObserver ha scoperto che Apple e Psystar avrebbero deciso di tentare la strada dell’Alternative Disputer Resolution.

In pratica le due parti scelgono di discutere privatamente, di fronte ad un giudice arbitro, il problema della causa; successivamente il giudice fornirà un suo giudizio e una sua “possibile soluzione alla causa” ma tale soluzione non sarà vincolante.

Le società scelgono questa “modalità privata” per evitare di rendere pubblici segreti industriali o eventuali condanne economiche; nello specifico della causa Apple vs Psystar, non sappiamo quale dei due contendenti (oppure entrambi) abbia proposto tale via.

Vignetta sui cloni del Mac di Apple

Per i meno attenti, ricordiamo che la Mela fece causa a Psystar per la commercializzazione di cloni Mac, ma Psystar rigettò l’accusa accusando a sua volta Apple di abuso di monopolio. Secondo Psystar, Apple rende il mercato manovrabile da Cupertino con una politica di prezzi poco “limpida”.

Solitamente quando due società rinunciano ad una causa per via alternative, il motivo risiede in possibili “accordi vantaggiosi per entrambe”. È possibile che Apple “chiuda la questione” con un indennizzo economico nei confronti di Psystar, purché quest’ultima concluda immediatamente il suo business.

Notizie su: