QR code per la pagina originale

Un salto nel futuro di Firefox, con MineField

,

Sui server di Mozilla è stata resa disponibile una nuova nightly build di Firefox: si tratta di una versione sperimentale, con nome in codice Minefield, di quello che sarà Firefox 3.1.

Prima di generare confusione, voglio precisare che non stiamo parlando della versione del Panda Rosso ottimizzata per processori PPC (che si chiama anch’essa Minefield) ma semplicemente di una versione preliminare di Firefox 3.1.

Quali sono le novità? Innanzitutto l’adozione del nuovo motore JavaScript, TraceMonkey, che dovrebbe garantire un notevole aumento delle prestazioni (superiori al motore V8, utilizzato da Google Chrome), soprattutto in siti particolarmente complessi, come ad esempio GMail.

Tra le altre novità che dovrebbero essere introdotte nella nuova versione, il browsing privato, il supporto ai nuovi tag video e audio della specifica HTML5, una funzione di anteprima dei tab aperti e il supporto alle API per la geolocalizzazione del W3C.

Sebbene il numero di versione attribuito (3.1b2pre), faccia pensare ad una versione beta, abbiate presente che si tratta, piuttosto, di una alpha-release, con tutti i possibili inconvenienti (in quanto a stabilità) del caso.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni