QR code per la pagina originale

Dropbox: i tuoi file sempre con te

,

Dropbox è un software che nasce con lo scopo di fornire un servizio file hosting, ovvero la possibilità di salvare i nostri file su uno spazio Web, proprio come se fosse un’estensione del nostro hard disk. La dimensione massima consentita è di 2GB.

La vera forza di Dropbox è però un’altra: oltre all’opzione di conservare online i nostri file, il software ci garantisce un ottimo servizio di file sharing il quale, oltre alla possibilità di condividere pubblicamente i file, ci fornisce l’opportunità di condividere una cartella verso uno o più utenti Dropbox, creando così una sorta di rete locale sul Web.

Per realizzare tutto questo è necessario scaricare e installare il software, registrarsi gratuitamente, e scegliere la posizione del disco nella quale andare a salvare i file condivisi. Una volta installato e avviato il programma, un’icona posta nelle vicinanze dell’orologio, ci consentirà di raggiungere immediatamente le nostre cartelle condivise, di accedere all’interfaccia Web attraverso la quale modificare le nostre impostazioni, e ci avviserà qualora un utente, col quale abbiamo precedentemente creato la condivisione di una cartella, ci condividerà qualcosa.

Sebbene 2GB risultino riduttivi, in un periodo nel quale, grazie anche alla diffusione di collegamenti sempre più veloci, le dimensioni dei file sono sempre maggiori, il servizio offre grandi opportunità per tutti coloro i quali hanno la necessità di lavorare in progetti che richiedono cooperazione tra diversi individui non sempre facenti parte della medesima azienda. Tuttavia, non è certamente vietato l’utilizzo del programma anche per una semplice condivisione di file immagine, audio, video e quant’altro.

Notizie su: ,