QR code per la pagina originale

Come effettuare la riparazione dei permessi su Mac

,

Se improvvisamente vi capita di notare strani comportamenti del vostro Mac, o vi siete imbattuti in un vero e proprio malfunzionamento del sistema operativo, o di qualche applicazione che non si era mai verificato, è possibile che una possibile causa del problema sia da cercare nei “permessi“.

Riparare i permessi è un’operazione da effettuare dopo uno spegnimento brusco a causa di una caduta di tensione o di un kernel panic.

Fortunatamente Apple ha reso disponibile, sul suo sistema operativo anche un’applicazione che, oltre a riparare eventuali errori del disco, è in grado di sistemare anche i permessi.

Oltretutto, se per riparare gli errori del disco è necessario avviare dal DVD del Mac OS X, per aggiustare i permessi non è affatto necessario, anche se dopo la riparazione un riavvio rimane comunque fortemente consigliato.

L’applicazione da utilizzare è Utility Disco, un programma potente che risiede nella cartella Utility, all’interno della cartella Applicazioni.

Per riparare i permessi dovete Innanzitutto aprirla e poi, nella finestra che appare, cliccate in alto a sinistra sull’icona del disco interno di avvio del Mac (quello sul quale dobbiamo riparare i permessi).

Nella parte destra della finestra si apparirà una tab “SOS” selezionata e, sotto, un riquadro con i pulsanti “Verifica permessi del disco” e “Ripara permessi del disco”.

Se pensate che sia necessario riparare i permessi potete cliccare direttamente su “Ripara permessi del disco” perché la verifica viene comunque effettuata prima della riparazione e quindi cliccare prima il pulsante di verifica e poi quello di riparazione sarebbe una perdita di tempo.

Il controllo, e l’effettiva riparazione, sono operazioni complesse che possono durare parecchi minuti ma il Mac rimane utilizzabile durante l’operazione; rimanete in attesa finché non verrà scritto che la riparazione è terminata.

Nel frattempo, nello spazio sopra i pulsanti, verranno elencate le correzioni effettuate.

Terminata la riparazione potete chiudere l’applicazione e riavviare. Gli strani comportamenti del Mac dovrebbero sparire.

Notizie su: