QR code per la pagina originale

A Roma, occhi puntati sul BBF Europe 2008

,

4000 spettatori provenienti da 16 paesi, 217 relatori in 41 conferenze specializzate, 142 sponsor. Questi sono solamente alcuni dei numeri del BBF Europe 2007, la prima edizione della grande kermesse informatica, tenutasi a Roma lo scorso anno.

Evidentemente, i numeri registrati sono bastati per ripetere l’evento e allora prende il via oggi per chiudersi il 4 dicembre, il BBF Euro 2008, una tre giorni di conferenze e discussioni, nelle quali sarà dato spazio a tematiche come le tecnologie emergenti, il marketing e le PMI.

Il tutto sarà visto in relazione all’attuale crisi economica, tenendo conto degli impatti che quest’ultima potrà avere sul settore dell’ICT.

Numerosissime (più di cento) le personalità presenti; tra i relatori, particolare attenzione meritano Paolo Romani, sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni, Nicola D’angelo, commissario di AGCOM e Jesús Banegas Núñez, presidente di AETIC Spain.

La portata dell’evento è massima, come massima sarà l’attenzione dei media. Naturalmente è online un completo portale dedicato al BBF Europe 2008, all’interno del quale è possibile registrarsi e soprattutto consultare l’ampio programma di questa tre giorni dell’ICT.

Notizie su: