QR code per la pagina originale

Linkem porta il WiMax a Messina

,

Accordo storico per il comune di Messina che ha firmato un’intesa con Linkem per l’installazione su tutto il territorio comunale di una rete WiMax.

Il progetto dunque prevederà la completa copertura della città e del comune nel corso del 2009 e darà la possibilità a tutti gli abitanti di poter accedere alla banda larga anche in mobilità senza bisogno di collegamenti fisici.

Un progetto ambizioso e interessante che darà alla città una grande spinta di innovazione.

Banda larga in mobilità significa anche la possibilità di utilizzare i servizi di ultima generazione in qualunque luogo e quindi VoIP, Internet, email, a portata di mano. Sarà solo necessario avere un portatile con un modem WiMax.


Ma andiamo a leggere il comunicato stampa del Comune di Messina sull’accordo con Linkem.

Oggi, venerdì 28, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella sala Giunta di palazzo Zanca, il sindaco Giuseppe Buzzanca e l’assessore alle politiche di e-government, Carmelo Santalco, hanno presentato l’intesa per la realizzazione di un sistema di telecomunicazione cittadino con la tecnologia Wi – Max, che consente l’interconnessione alla rete su grandi superfici facendo a meno dei collegamenti con fili o cavi.

L’accordo è stato firmato per il Comune, dal sindaco Buzzanca e dal dott. Daniele Rota, amministratore delegato della società Linkem SpA, società italiana di telecomunicazioni, che si è aggiudicata la licenza del Wi -Max in 13 Regioni italiane, tra cui la Sicilia, partecipando alla gara indetta dal Ministero delle Comunicazioni, e completata a marzo scorso.

Presenti all’incontro l’assessore alle politiche sociali, Pinella Aliberti; il presidente dell’AMAM, Domenico Battaglia e il vice prefetto, Antonio Contarino, per gli aspetti legati agli impieghi di protezione civile. Il sindaco Buzzanca ha evidenziato l’importanza dell’accordo di programma per le possibilità che l’applicazione delle nuove tecnologie potrà offrire per i servizi alla cittadinanza e ai disabili in particolare.

L’amministrazione comunale con l’intesa per la realizzazione della rete Wi -Max, totalmente finanziata da Linkem, potrà dotare Messina, prima città della Sicilia, di un moderno sistema infrastrutturale di telecomunicazioni radio che non ha bisogno dell’interramento del cavo e delle successive e costose opere di manutenzione. Grazie alla rete WiMax, a Messina si potrà avere il collegamento alla rete e navigare su Internet ad alta velocità, anche in mobilità.

L’intesa raggiunta costituisce, inoltre, una valida risposta per indicare una soluzione agevole nei riguardi della diffusione della banda larga al sud e per favorire il superamento del ritardo che il Paese ha accumulato nei servizi di interconnessione alla rete Internet. La Linkem SpA ha conseguito una solida esperienza nei collegamenti senza fili ( WiFi, Hiperlan e WiMax ) a servizio di centinaia di comuni sul territorio nazionale oltre che dei principali siti italiani ad alta pedonabilità (aeroporti, porti, reti autostradali, centri congressi).

Inoltre, gli elevati standard professionali raggiunti da Linkem, hanno consentito alla società di conquistare importanti piazze all’estero, come l’aeroporto JFK di New York, l’ òHare di Chicago e Heatrow a Londra.

Notizie su: