QR code per la pagina originale

App Store: le applicazioni più scaricate del 2008

,

L’anno volge al termine e Apple tira le somme: sulla home page dell’App Store fa bella mostra di sé una invitante sezione che elenca le venti applicazioni più scaricate di tutto il 2008, opportunamente divise tra gratuite e a pagamento. Come dire, facciamo un po’ i conti in tasca agli utenti iPhone.

A giudicare dalle classifiche, al primo e al secondo posto per le applicazioni a pagamento troviamo Crash Bandicoot e Koi Pond, il che non sorprende minimamente, visto che sono tra le prime applicazioni ad essere presentate assieme ad App Store e hanno goduto della potente campagna mediatica operata da Apple per presentare lo store.

Non sono presenti utility, né applicazioni di produttività, il che implica molto probabilmente che l’utente medio è maggiormente incline a spendere per il proprio intrattenimento, trovando nei giochi un valore aggiunto che giustifica la spesa.

Di contrasto, nella sfera delle gratuite soltanto 3 applicazioni su 10 sono rappresentate da giochi, regalando peraltro un contesto molto più variegato, con software come Facebook, Remote, e Shazam.

Le Top Apps a pagamento sono:

La Top Ten dedicata alle applicazioni gratuite, invece, riguarda:

Notizie su: