QR code per la pagina originale

Intel punta sulle memorie SSD

,

Il mercato delle memorie SSD (dischi a stato solido) è in vertiginosa crescita e ora che i costi sono diventati più accessibili, Intel ha stretto una collaborazione con Hitachi per investire in questo settore.

Il gigante produttore di microchip già opera nel settore attraverso una joint venture con Micron e da tempo la pressione degli azionisti verso l’abbandono di questo investimento ritenuto marginale si fa sempre più pressante.

Ciononostante, il board di Intel evidentemente è di un altro parere. Insieme ad Hitachi, verranno prodotti dischi SSD entro la prima metà del 2010. La concorrenza sarà particolarmente dura con i giganti del settore SunDisk, Samsung e Toshiba.

Il settore dei drive flash si prospetta un’allettante opportunità commerciale verso cui si stanno dirigendo tutti i più grandi produttori di hard disk.

I due partner commerciali nel comunicato ufficiale hanno commentato:

“L’unione tra un’azienda leader nella produzione di drive Enterprise e un’azienda leader nella produzione di chip flash NAND porterà alla creazione di soluzioni capaci di eccellere in campi quali affidabilità, performance e compatibilità”.

Notizie su: