QR code per la pagina originale

YouTube, ancora una novità con la Symphony Orchestra

,

Da un articolo di Guido Santavecchi per il Corriere.it, apprendo di un’iniziativa molto interessante che vede YouTube, il noto portale video, e il compositore cinese Tan Dun, autore delle musiche delle ultime Olimpiadi, tra i protagonisti.

Il motore di ricerca video più utilizzato al mondo ha presentato ieri, a New York e a Londra, questo suo nuovo progetto: la YouTube Symphony Orchestra, la prima orchestra online del mondo.

Un’idea davvero innovativa, e senza precedenti, che vuole sfruttare al massimo le potenzialità del Web 2.0, andando in contro alle nuove abitudini multimediali della gente.

Il progetto in realtà è duplice: mira infatti a realizzare sia una performance completamente virtuale che un concerto vero e proprio niente meno che alla Carnagie Hall.

Per partecipare alle selezioni multimediali basta collegarsi su YouTube all’indirizzo dell’iniziativa. Non bisognerà fare altro che cliccare sul pulsante rosso “Get Started” e seguire le istruzioni. Da un apposito menù a tendina, si dovrà scegliere il proprio strumento e così facendo sarà possibile scaricare la partitura della breve composizione scritta appositamente da Tan Dun, ma anche visionare un video del maestro che vi dirigerà con la bacchetta. Una volta realizzata e filmata la vostra performance vi basterà caricarla sui server di YouTube, insieme ad un altro video di una vostra esibizione libera.

Una commissione internazionale di esperti (per l’Italia ci saranno l’Orchestra Sinfonica della Rai e la Filarmonica di Piacenza – N.d.R.) valuterà, sino al 28 gennaio, tutti i video pervenuti effettuando una prima selezione. Dal 14 al 22 febbraio sarà invece la community di YouTube a votare definendo tutti i partecipanti all’esibizione finale. Come ho scritto prima, la performance sarà sia virtuale, tramite un mixaggio dei video dei vincitori, che reale con il concerto alla Carangie Hall, sotto la direzione di Michael Tilson Thomas.

Insieme a YouTube, e al maestro Tan Dun, collaborano la London Symphony Orchestra, la Carnegie Hall, il direttore d’orchestra vincitore del Grammy Award Michael Tilson Thomas, il pianista cinese Lang Lang e molte altre grandi stelle della musica classica.

Notizie su: