QR code per la pagina originale

Per Western Digital è presto per entrare nel mercato degli SSD

,

Uno alla volta, quasi tutti i grandi produttori di hard disk e memorie flash stanno entrando nel mercato dei dischi a stato solido.

Dopo aver ritardato il suo ingresso, anche Seagate annuncerà SSD per il settore enterprise nel corso del 2009, che sfrutterà un approccio ibrido SLC/MLC.

L’ultimo grande produttore di dischi a piatti magnetici, Western Digital, continuerà invece a sviluppare dischi tradizionali ed entrerà nel mercato degli SSD solo quando sarà cresciuto abbastanza e i prodotti saranno meno di nicchia.

Richard Rutledge, vicepresidente senior del marketing di WD, ha affermato:

Western Digital entra in mercati che esistono e annuncia prodotti quando sono effettivamente disponibili. L’espansione della gamma dei nostri prodotti segue un approccio controllato, metodico, incrementale e sequenziale. Seguiamo diversi mercati in cui non sono presenti i nostri prodotti e siamo pronti ad entrare in ognuno di essi solo quando presenteranno le migliori opportunità.

Secondo Rutledge, i prodotti attuali sono troppo costosi, con durata inferiore agli hard disk di classe enterprise e con prestazioni in scrittura limitate da controller poco efficienti.

Gli hard disk a piatti magnetici sono più lenti nelle operazioni di lettura, ma non hanno nessun problema di durata o conservazione dei dati.

Ovviamente WD sta lavorando sulle soluzioni a stato solido, però aspetta il momento più opportuno per presentare i suoi prodotti in modo da coprire settori diversi, da quello dei dispositivi mobile a quello enterprise.

Notizie su: