QR code per la pagina originale

Novità dal Giappone per Dissidia: Final Fantasy

Svelati alcuni particolari inediti sul nuovo gioco di Square Enix

,

L’ultimo numero della rivista giapponese Famitsu contiene un interessante speciale su Dissidia: Final Fantasy, da cui emergono numerosi particolari e caratteristiche ancora inedite.

Innanzututto, riguardo il nuovo personaggio Shantotto, Square Enix fa sapere che disporrà di buona parte degli attacchi magici tipici dei Black Mage di Final Fantasy XI, quali Bind, Sleep, Quake, Freeze, Flood e via dicendo. È confermato inoltre che Cloud e Sephiroth disporranno di una forma alternativa o Another Form: Cloud potrà indossare gli indumenti visti in Advent Children, mentre Sephiroth potrà combattere a torso nudo, come molti lo ricorderanno nella battaglia finale di Final Fantasy VII.

Un’altra novità riguarda il cosiddetto Artifact System. Gli “artifacts” sono oggetti con una particolare icona accanto al loro nome, che è possibile ottenere in determinate situazioni giocando online contro avversari umani, tramite AdHoc Party. Questi oggetti possono essere rinominati dal giocatore e conserveranno la “memoria” di tutti i precedenti proprietari: chi li ha utilizzati e che nomi hanno assunto passando da un utente all’altro.

Continuando la carrellata delle nuove caratteristica, una che senz’altro non passerà inosservata ai fan di Final Fantasy, è la possibilità di editare i replay dei combattimenti, fino a ricreare le scene e le battaglie più celebri della saga.
Come si vede, la carne al fuoco è molta, ma c’è ancora dell’altro. Famitsu ha infatti rivelato che accanto al normale sistema di combattimento da picchiaduro, sarà presente anche una modalità detta Command Battle. Questa permetterà di gestire i combattimenti tramite un menù, selezionando i tipi di attacchi o le azioni che si vogliono far eseguire dal proprio personaggio, nel più puro stile di Final Fantasy.

Un’ultima parola infine sul fantomatico ventiduesimo personaggio: Tetsuya Nomura di Square Enix dice di aspettarsi qualcuno proveniente da Final Fantasy XII

Notizie su: