QR code per la pagina originale

In futuro saremo tutti connessi ad una grande rete

,

Internet ci ha cambiato radicalmente la vita non solo dal punto di vista professionale ma anche sul piano della comunicazione e dei rapporti sociali. Attualmente nulla passa al di fuori della grande rete. Privacy addio? Molti lo pensano ma questo è nulla rispetto a quanto accadrà nei prossimi anni.

A dirlo non sono chiaramente io ma i responsabili del progetto “Magnet” in una recente intervista su “La Stampa“.

Il progetto Magnet (“My personal Adaptive Global Net”) prevede di mettere in comunicazioni tra loro tutte le reti presenti e future in modo che possano collaborare tra loro.


Per capire meglio il senso del progetto, basta dire che ad oggi la rete comprende non solo PC, notebook e server, ma anche cellulari, palmari e ogni sorta di apparecchiatura elettronica.

In un prossimo futuro nella rete saranno inseriti anche sensori corporei, apparecchiature domestiche come TV, frigo, insomma tutto.

“Magnet”, progetta dunque di far cooperare in maniera flessibile tutta la rete per poter sfruttare con semplicità le sue enormi potenzialità.

Un sogno? Mica tanto, il progetto sta andando avanti molto velocemente e tra pochi anni potrebbe diventare realtà.

Se mi permettete una battuta, andando avanti così, Matrix potrebbe non essere più solo un’invenzione televisiva.

Notizie su: