QR code per la pagina originale

OpenCL ora è ufficialmente standard

,

MacRumors ci segnala che OpenCL è già diventato uno standard. La notizia è stata diffusa dal Kronos group, il consorzio che gestisce lo sviluppo di questa nuova tecnologia.

OpenCL (pensato per personal computer e smartphone, aperto, multi-piattaforma e royalty-free), che permette alle moderne CPU multi-core e GPU di lavorare in parallelo, ha raggiunto un nuovo e importante traguardo ed è quindi pronto per essere integrato nella prossima versione del Mac OS X come Apple aveva pianificato.

Inizialmente OpenCL è stato promosso da Apple ma al progetto hanno partecipato grandi nomi del mondo dei personal computer come Intel, nVidia e ARM.

La ratificazione è avvenuta a tempi di record, così come era successo per definirne le specifiche, anche grazie all’entusiasmo e alla collaborazione di altri colossi come Activision, Blizzard, AMD, Broadcom, Electronic Arts, IBM, Nokia e Samsung.

Nei primi mesi del prossimo anno, con Snow Leopard, Mac e iPhone saranno dunque in grado di sfruttare appieno i processori delle schede grafiche anche per altri compiti incrementando le prestazioni senza che venga intaccata sensibilmente la loro autonomia.

Notizie su: