QR code per la pagina originale

AT&T: via libera al takeover di Wayport

,

At&t ha ricevuto l’autorizzazione dell’Antitrust statunitense (la Federal Trade Commission) all’acquisizione di Wayport società che opera nel settore delle tecnologie WiFi.

Ricordiamo che il valore dell’acquisizione, iniziata a novembre, ammonta a circa 275 milioni di dollari e permetterà alla società di telecomunicazioni di espandere la sua presenza nel settore dell’accesso a Internet senza fili, offrendo questo servizio alle diverse industrie di prestazioni sanitari, alle aziende di vendite al dettaglio e al settore alberghiero, aziende nelle quali Wayport è già ben introdotta.

Il gruppo aveva comunicato l’intenzione di acquisire il provider all’inizio del mese di novembre.

Con l’acquisto di Wayport gli hotspot di At&T saliranno a circa 20.000 a livello nazionale e a 80.000 a livello mondiale; recentemente la società ha comunicato che offrirà ai propri clienti il servizio WiFi gratuito, opportunità che i consumatori valuteranno come un enorme valore aggiunto ai loro abbonamenti.

Il recente annuncio di At&T di voler offrire gratuitamente il servizio WiFi Hotspot per il RIM BlackBerry Bold, sembra segnalare una politica più aggressiva della società nell’acquisizione della clientela, segnale particolarmente significativo dato che Verizon offre un modello BlackBerry Storm che non dispone di connessione WiFi.

Notizie su: