QR code per la pagina originale

BitTorrent passa all’UDP. Rischi per il VoIP?

,

BitTorrent ha deciso di modificare il suo protocollo con cui molti utenti trasferiscono file in P2P, il popolare client abbandonerà il TCP (usata nelle vecchie versioni) e lo sostituirà con l’UDP (già in uso nuova release del programma).
Molti si staranno chiedendo cosa centri questo con il VoIP.

Il problema di fondo è che il protocollo UDP è quello usato dalle comunicazioni VoIP e questo, secondo alcuni, inciderebbe paurosamente sulla qualità e sui servizi delle chiamate che utilizzano tale tecnologia.

Certo il problema non si pone se non usiamo il programma uTorrent, ma quanti di voi avviano il programma scaricando file e contemporaneamente usano i vari Skype e VoipCheap?

Il direttore marketing della uTorrent ha diffuso notizie rassicuranti sulla compatibilità di questo cambiamento.

Anzi, il protocollo UDP ottimizzerebbe la larghezza di banda quando la latenza non è eccessiva, evitando che quando uTorrent è attivo occupi tutta la banda disponibile.

Intanto i dubbi in rete rimangono, e molti prevedono già uno sconvolgimento generale della rete a danno delle comunicazioni VoIP.

Notizie su: