QR code per la pagina originale

Nuovi visualizzatori d’immagini Epson P-7000 e P-6000

,

Epson ha presenta i sui nuovi dispositivi professionali per la gestione di supporti multimediali: il P-7000 e il P-6000. Sono stati pensati per permettere ai fotografi, ovunque si trovino, di memorizzare e visualizzare le loro fotografie, rendendo nuovamente libere e disponibili le schede di memoria.

I visualizzatori d’immagini Epson P-7000 ed Epson P-6000 integrano un hard disk ad elevata capacità, rispettivamente da 160 e 80 GB. Dispongono inoltre di un display LCD da ben 4 pollici Epson Photo Fine Premia dotato di una risoluzione di 640×480 pixel.

Così dice Renato Salvò, Business Manager Consumer di Epson Italia:

Sebbene gran parte delle fotocamere disponga di un display di visualizzazione, talvolta risulta difficile definire le aree di messa a fuoco, la grana e la qualità della luce fino a che le foto non vengono trasferite su computer. Questi nuovi dispositivi risolvono il problema permettendo ai fotografi di visualizzare le immagini scattate fin nei minimi dettagli, ovunque si trovino, in mezzo al deserto o in alta montagna su una pista da sci, e di salvarle in un dispositivo dalla memoria molto più capiente.

L’angolo di visuale del display è ampio e la gamma cromatica copre il 94% dello spazio colore Adobe RGB. È quindi possibile visualizzare immagini con estrema nitidezza ed esaminarle fin nei minimi dettagli.

I visualizzatori d’immagini Epson possono anche essere utilizzati con Adobe Photoshop come monitor esterno via USB, sfruttandone così l’ampia gamma colori per modificare o ritoccare le foto. Offrono un livello di fedeltà cromatica pari a quello di un monitor professionale tre volte più costoso.

Grazie al nuovo design ergonomico con ghiera di scorrimento, questi dispositivi sono estremamente semplici da utilizzare. Mettono anche a disposizione numerose funzioni innovative che ne ampliano la duttilità come la possibilità di stampare rapidamente le immagini dai file RAW tramite tecnologia PictBridge.

Inoltre, gli evoluti software che i visori integrano permettono di modificare e ritagliare le immagini o d’inserirvi della filigrana per proteggerne il copyright.

Grazie all’innovativo schermo LCD a risparmio energetico, la batteria dura a lungo, aspetto importante per i fotografi in trasferta che potrebbero avere delle difficoltà a collegarsi a una fonte di alimentazione elettrica.

Epson P-7000 è dotato di un set di accessori, fra cui un doppio caricabatterie, un caricabatterie per auto e una resistente valigetta con tracolla per il trasporto.

Sia Epson P-6000 che Epson P-7000 sono compatibili con un’ampia gamma di schede di memoria quali CF e SD. Altra importate caratteristica è la presenza di una porta Host USB per la connessione diretta di fotocamere e lettori di schede.

Epson P-6000 ed Epson P-7000 supportano immagini JPEG e RAW delle fotocamere dei marchi più diffusi. La compatibilità con i modelli che usciranno in futuro sarà assicurata da aggiornamenti dei software.

Principali caratteristiche:

  • Display LCD da 4 pollici Epson Photo Fine Premia per una ampia gamma cromatica e un più ampio angolo visivo;
  • Memorizzazione d’immagini ad alta risoluzione da schede di memoria su hard disk da 160 GB (Epson P-7000) o 80 GB (Epson P-6000);
  • Back-up differenziale e connettività con dispositivi di memorizzazione esterni;
  • Compatibilità con Adobe Photoshop per display USB con ampia gamma colori;
  • Sviluppo ed editing ad hoc delle immagini da file RAW;
  • Sistema di classificazione a 5 stelle compatibile con Adobe Bridge.

Prezzi di listino:

  • Epson P-7000 750 euro; ;
  • Epson P-6000 599 euro.

Notizie su: