QR code per la pagina originale

E se il netbook di Apple fosse un triBook?

,

Da MacLife arriva un prototipo che è un po’ una provocazione: un sistema ultra portatile soprannominato triBook che invece di avere uno schermo ne ha tre.

Chiariamo subito che non si tratta di una macchina vera, ma solamente di un’idea su quello che potrebbe essere la prossima rivoluzione in casa Cupertino.

Gli ingredienti ci sono tutti: mercato dei netbook in vertiginosa ascesa, un precedente ultra portatile (il MacBook Air) che non accontenta tutti e soprattutto il processo costruttivo Brick.

Proprio grazie alla robustezza della struttura sarebbe possibile aggiungere due schermi a scorrimento che andrebbero ad affiancare quello principale, ottenendo così un super widescreen ampio 21 pollici. E non è tutto.

Secondo MacLife sarebbe anche possibile utilizzare un mega-touchpad largo quanto la tastiera, e montare l’unità ottica e tutte quelle porte (magari anche una firewire) di cui sull’Air si sente la mancanza. Il tutto su un computer sotto i 2,5 cm di spessore, e il 30% circa più piccolo di un foglio A4. In pratica le dimensioni di un netbook.

Per ora è solo un render, un’idea, ma chissà che Apple non decida di stupirci ancora una volta.

Notizie su: