QR code per la pagina originale

Yahoo spedisce 1.500 lettere di licenziamento

,

Yahoo ha iniziato, da Mercoledì, a spedire lettere di licenziamento a circa 1.500 dei suoi dipendenti, provvedimento annunciato nel piano di ristrutturazione aziendale per il taglio dei costi.

Tale piano prevede la riduzione del 10 per cento della forza lavoro, con un risparmio di 400 milioni di dollari l’anno.

L’Internet Company ha continuato dicendo che, oltre ad annullare alcuni progetti previsti, ne metterà altri in stand by.

Brad Williams, portavoce del gruppo, ha comunque precisato che non sono ancora state prese decisioni definitive in merito ai progetti futuri.

La dichiarazione del gruppo arriva insieme alla ricerca di qualcuno adatto alla sostituzione del CEO Jerry Yang, dimessosi il mese scorso, motivo per il quale lo stesso difficilmente fornirà dettagli sui progetti che saranno eliminati, rimandando le precisazioni a quando verrà nominato il nuovo AD, che secondo fonti vicine alla società non avverrà prima del 2009.

Yahoo sta inoltre ridimensionando il discusso piano di indennità elaborato dai dirigenti di Yahoo per cercare di mantenere il posto ai dipendenti o almeno garantire ai licenziati generose indennità, dato che questo sembra essere divenuto uno dei principali ostacoli per una eventuale acquisizione da parte di Microsoft.

Notizie su: