QR code per la pagina originale

Natale in Vista: come usare il PC per ridurre lo stress

,

Il Natale è bello ma, si sa, la preparazione dei festeggiamenti causa spesso tanto stress che neanche il riposo festivo riesce a compensare.

Microsoft ha pensato bene di darci dei consigli natalizi su come usare Windows per evitare lo stress delle feste e qualcuno ve ne diamo anche noi.

  • Trasformare le feste in un film: Microsoft consiglia di equipaggiare i ragazzi di videocamera e fotocamera digitale e di dar loro la massima libertà di ripresa. Tanto poi c’è Windows DVD Maker, integrato in Raccolta foto di Windows, con cui si possono montare le foto con facilità.

    Buona idea, diciamo noi, ma teniamo conto che il montaggio di video e foto richiede lavoro e tempo, sia per montarlo che per rivederlo: dunque, per evitare stress, stiamo attenti invece alle riprese video, che siano fatte il meglio possibile, in modo che montaggio e tagli possano essere ridotti al massimo;

  • Creare atmosfera con Windows Media Player: possiamo mandare musica e, perché no, una presentazione video con qualche foto o cartolina d’auguri, che ci possa aiutare a rompere il ghiaccio con chi arriva per primo a casa nostra, quando c’è da aspettare. Mi raccomando, però, che sia solo un sottofondo, perché è facile isolarsi guardando un monitor e certo non vorremo che i nostri ospiti facciano fatica a sentire i nostri auguri;
  • Usare un calendario virtuale (Start/Tutti i programmi/Calendario Windows), o stamparne uno con Word, così che tutta la famiglia possa organizzarsi nei giorni stabiliti per cene e visite varie senza creare caos;
  • Pubblicare gli aggiornamenti di stato in Windows Live Spaces, o su altre community diciamo noi, come Facebook o Flickr, in modo da condividere subito le proprie foto e i propri video, senza necessità di masterizzare CD e moltiplicare i giri per distribuirli.

    Anche gli auguri digitali possono aiutare, ma evitiamo di mandarli tutti uguali, perché ciascun destinatario sia giustamente valorizzato;

  • Suddividere i compiti in famiglia: per chi ne ha una, Microsoft suggerisce un metodo poco “informatico”, cioè mettere un barattolo in salotto, con dentro dei bigliettini con i compiti da fare, che potranno essere equamente estratti. Noi suggeriamo invece di usare il dialogo: mettersi insieme a tavola e parlare è sicuramente più facile e costruttivo;
  • Aggiungiamo di usare Internet per risolvere i problemi: possiamo controllare se un prodotto è presente nel sito di un grande negozio prima di recarcisi di persona e fare ricerche sui prezzi anziché compararli sul posto. Possiamo anche aiutarci per il menù natalizio con una breve ricerca sui siti di ricette.

Per finire, do un consiglio che la Microsoft difficilmente condividerà, ma che ritengo prezioso: mandiamo per tempo i vari auguri digitali e il giorno di Natale spegniamo il computer.

Notizie su: