QR code per la pagina originale

Apple: grandi cambiamenti per iTunes

,

Durante la partecipazione all’annuale Macworld, fiera che si è svolta a San Francisco, Apple ha annunciato importanti novità riguardo ai prezzi e ai copyright sugli store iTunes, presentando un nuovo modello di laptop e un aggiornamento software.

Il colosso di Cupertino ha dichiarato che d’ora in avanti le canzoni in vendita online su iTunes, avranno un prezzo che varierà a secondo della loro popolarità.

I prezzi di download delle canzoni partiranno da una base di 69 cent, quelli intermedi da 99 cent, mentre quelle più richieste avranno un costo di 1.29 dollari. Il download delle canzoni fino ad oggi avevano un costo indistintamente di 99 cent a pezzo.

I cambiamenti, che sono stati presentati per la prima volta dal 1997 dal responsabile marketing, Philip Schiller, anziché Steve Jobs, al momento indisposto per problemi ormonali, comprendono l’esclusione dalla protezione dai diritti di autore su tutti i brani del catalogo digitale, fra cui cui 8 milioni da subito e altri 2 milioni a partire da aprile.

Apple ha venduto 6 miliardi di canzoni dal lancio di iTunes avvenuto nel 2003.

La società ha nel contempo presentato una nuova versione del portatile Macbook Pro da 17 pollici, con caratteristiche di peso più leggero e sottile dei concorrenti, e gli aggiornamenti dei software iWorks e iLife.

Notizie su: