QR code per la pagina originale

Microsoft pronta a licenziare 15.000 dipendenti?

,

Era forse inevitabile che il vento di crisi non toccasse un colosso come Microsoft. Infatti, voci sempre più insistenti dicono che l’azienda sta per licenziare 15.000 dipendenti pari al 17% del capitale umano disponibile.

La notizia circola sui blog tecnologici e non è stata né confermata, né smentita, da Redmond.

L’operazione dovrebbe partire il 15 gennaio coinvolgendo il portale del gruppo MSN e le attività in Europa, Medio Oriente e Africa.

“Henry Blodget”, famoso analista di Wall Street, afferma tuttavia:

A meno che non ci sia stato un calo drammatico del fatturato negli ultimi due mesi, non vedo perché Microsoft debba ridurre i costi in maniera così drastica.

E continua:

Se ci fossero tagli così massicci nel numero dei dipendenti sarebbe solo per una decisione della Microsoft di chiudere alcune attività produttive. E in caso di ristrutturazione del business, invece, alcuni settori, come MSN, verrebbero venduti invece di essere chiusi.

Quale sarà la verità allora?

Notizie su: