QR code per la pagina originale

Al via le offerte WiMax di Retelit nella provincia di Parma

,

Piano piano il WiMax italiano inizia ad avviarsi. Sebbene molti provider avessero annunciato grosse cose per l’autunno del 2008, come molti si aspettavano le vere novità sarebbero arrivate solo mesi dopo. Ebbene, dopo l’annuncio delle offerte di Linkem e di Freemax anche Retelit scende ufficialmente in campo con le proprie offerte.

Anche qui non siamo di fronte ad una rete vasta, ma già ora oltre 16.000 persone nella provincia di Parma nei comuni di Fidenza, Fontanellato e Busseto potranno da oggi usufruire dei servizi a banda larga con tecnologia WiMax.

Di seguito riportiamo il comunicato stampa di Retelit.

Retelit ha attivato la rete e i servizi WiMax per i cittadini e le imprese in provincia di Parma nei comuni di Fidenza, Fontanellato e Busseto.

Oltre 16.000 famiglie possono collegarsi e avere accesso a servizi a Banda Larga senza fili grazie alla nuova tecnologia.

I servizi WiMax di Retelit sono commercializzati dal partner locale COMeSER.

Retelit, uno dei principali operatori italiani di telecomunicazioni specializzato nella fornitura di servizi di connettività a banda larga, licenziatario dei servizi WiMax nell’Italia centro-settentrionale, in linea con le tempistiche dichiarate, annuncia con il partner locale COMeSER la disponibilità dei primi servizi WiMax a Fidenza, Fontanellato e Busseto che sono già utilizzati dai primi clienti.

Il servizio WiMax è semplice da installare e permette a famiglie e imprese di avere finalmente a disposizione collegamenti Internet a Banda Larga, senza fili di qualità. Grazie ai servizi WiMax è possibile navigare in Internet, trasmettere e ricevere contenuti Audio e Video, ed effettuare telefonate VoIP in modo semplice e sicuro a prezzi competitivi.

Il servizio di accesso ad Internet con tecnologia WiMax rispetto ai tradizionali servizi a larga banda basati su ADSL si attiva immediatamente e con facilità, basta infatti posizionare opportunamente il Modem Radio all’interno dei propri locali e in pochi istanti si può navigare. Un altro vantaggio unico dei servizi WiMax è la possibilità di collegarsi con lo stesso abbonamento da siti diversi ad esempio utilizzare lo stesso accesso nell’abitazione principale e nello studio professionale.

Il modem WiMax per accedere al servizio può essere installato autonomamente dal cliente all’interno di casa o in ufficio tutto senza necessità di impianti particolari, basta una presa elettrica di corrente, una semplice configurazione per essere pronti e accedere al servizio WiMax.

Retelit si è occupata della realizzazione della rete e dell’erogazione del servizio di accesso WiMax. L’esperienza positiva nell’area di Parma consente al Gruppo Retelit di confermare i piani di copertura che daranno la possibilità alle famiglie e alle imprese di oltre 200 comuni di fruire dei servizi WiMax nel corso del 2009.

“Siamo orgogliosi (ha dichiarato Franco Giovani AD di Retelit) di aver rilasciato i primi servizi in accordo con i tempi previsti. Consideriamo particolarmente significativo il raggiungimento di questo obiettivo perché conferma la validità del progetto WiMax in termini di sviluppo del Gruppo Retelit contribuendo, tra l’altro, a portare un’offerta alternativa sul mercato e anche a ridurre il digital divide.”

Il Gruppo Retelit, attivo nel settore delle telecomunicazioni a banda larga, focalizza la sua strategia su una offerta di servizi e infrastrutture rivolta ad Operatori nazionali e internazionali, Internet Service Provider (ISP), Application Service Provider (ASP), enti della Pubblica Amministrazione e grandi aziende.

La proposta commerciale del Gruppo comprende servizi di connettività e trasmissione dati a banda larga, servizi IP d’accesso e transito Internet ad alta velocità, reti private virtuali, co-location e infrastruttura (Dark fiber/Condotti) proposti e basati su soluzioni integrate e scalabili.

Notizie su: