QR code per la pagina originale

Apple integrerà Mappe e Calendario?

,

Anche se in modo diverso da quanto farebbe TomTom, Apple ha preso molto sul serio la navigazione mobile dell’iPhone 3G, e gli ultimi brevetti in materia lo dimostrano. Ora, però, Cupertino innova ancora, fondendo i calendari con le mappe.

In futuro, tra le tante novità, un aggiornamento del firmware di iPhone potrebbe portare un’applicazione Calendario molto più complessa e raffinata, che integra strettamente tra loro eventi, appuntamenti, mappe e rubrica indirizzi. Il brevetto in questione (PDF) è stato battezzato da Apple “Calendario integrato e applicazioni di mappe in un dispositivo mobile”.

In sostanza, quando si aggiunge un’attività, il software riempie automaticamente i campi a seconda delle informazioni disponibili nel sistema. Ad esempio, è sufficiente aggiungere poche lettere di un nome perché l’indirizzo (se disponibile in Rubrica) venga visualizzato automaticamente sulla mappa. Ma questo è solo uno degli usi.

Se si hanno appuntamenti diversi nel corso della giornata, il software potrebbe calcolare il percorso ideale dall’uno all’altro in maniera dinamica, soppesando traffico, posizione attuale e necessità dell’utente. Se ci si attarda troppo ad un appuntamento, l’applicazione è in grado di avvisare che stiamo facendo tardi, e se si accorge che siamo bloccati in un punto (magari a causa del traffico) potrebbe suggerire di inviare una mail per informare dell’eventuale ritardo.

Se questo brevetto si tramutasse in realtà, gli “smartphone” potrebbero sul serio (e per la prima volta) diventare degli assistenti personali virtuali in grado di aiutarci in maniera proattiva, “intuendo” i desideri dell’utente di volta in volta, e anticipandone le necessità.

Notizie su: