QR code per la pagina originale

Brano incompleto di Dr.Dre finisce su torrent

,

Di tanto in tanto assistiamo al fenomeno del trafugamento e della successiva diffusione tramite P2P di opere incomplete o comunque ancora non ufficialmente in circolazione: beta di videogames attesissimi, versioni di Windows ancora non mostrate al pubblico, film ancora ufficialmente non distribuiti e naturalmente album musicali in anteprima mondiale.

Spesso le major e le software house reagiscono malissimo quando accadono fatti di questo tipo, anche perché diffondere un opera prima della sua effettiva uscita può comportare ingenti perdite economiche e ormai non è raro leggere di “gold” di videogames scortati e fatti viaggiare su furgoni blindati.

Anche molti artisti si infuriano scoprendo la propria musica nei circuiti P2P, specie quando la diffusione avviene prima dell’uscita dell’album, è questo il caso di Dr.Dre, rapper, beatmaker, disc jockey e produttore discografico statunitense, considerato uno dei più importanti artisti hip hop.

Un suo brano, “IT Could’ve Been You” interpretato da R. Kelly, 50 Cent e dall’artista emergente Bishop Lamont, facente parte dell’album “Detox” previsto per il 2009, molto atteso dai suoi fan, sta girando sui siti BitTorrent in una versione di quattro minuti a 320k.

Le cronache parlano di un Dr.Dre infuriato, l’artista richiederà la rimozione dei file dai siti BitTorrent, per ora si parla di una decina di torrent ma in pochissimo tempo il loro numero crescerà e, come sempre, un’iniziativa di questo tipo risulterà del tutto inutile.

Sembra comunque che la traccia sia più che discreta quindi il “furto” potrebbe addirittura giovare all’artista, è infatti molto probabile che i fan ascoltando il brano decidano di comprare il CD, in fondo non è proprio per questo motivo che generalmente prima dell’uscita di un album viene promosso e venduto il “singolo”?

Notizie su: