QR code per la pagina originale

Chrome per Mac in arrivo entro sei mesi

,

Per quanti stessero chiedendosi quanto ancora sarà lunga l’attesa, prima di vedere Chrome sulla piattaforma della mela, ecco la risposta: non più di sei mesi.

Una sbirciata dietro le quinte di Mountain View tra esigenze di mercato e aspettative.

L’attesa degli utenti Mac è alta, e non può che essere così visto che il browser targato Google è in crescita alle spalle dell’avversario per eccellenza, Microsoft Internet Explorer.

Vignetta Google Chrome sta per esplodere

Stando alle dichiarazioni di Brian Rakowski, responsabile di prodotto per Chrome, ora che la versione per Windows ha raggiunto il sufficiente grado di stabilità e feature richieste (come ad esempio le estensioni), tutti gli sforzi saranno concentrati nel porting sulle piattaforme Mac e Linux:

“[La versione Mac] è ora in grado di fare il rendering delle pagine in maniera adeguata. Ma in termini di esperienza utente è molto elementare. Non abbiamo speso neppure un secondo per aggiungere feature; stiamo concentrando tutti gli sforzi per gettare le fondamenta più stabili possibili.”

Con Firefox 3 che rappresenta un affermato concorrente, e con Chrome in arrivo (seppure con un fastidioso ritardo), una cosa è certa: Apple dovrà lavorare alacremente per mantenere Safari competitivo in un mercato che si fa sempre più sofisticato e saturo.

Notizie su: