QR code per la pagina originale

La Domanda, indicatore sempre più utile anche nell’ICT

,

Lo schema basilare dell’economia, e in particolar modo del mercato, come ben saprete, si basa sui concetti di Domanda e Offerta.

Da Wikipedia:

Per domanda s’intende la quantità richiesta dal mercato e dai consumatori di un certo bene o servizio, dato un determinato prezzo.
[…]
Per offerta si intende la quantità di un certo bene o servizio che viene messa in vendita in un dato momento a un dato prezzo.

Sul nuovo ruolo della Domanda si è soffermato, di recente, Franco Malerba, ordinario di economia industriale alla Bocconi, il quale ha firmato un articolo dal titolo “Dalla domanda di innovazione all’innovazione della domanda“.

In esso, egli evidenzia come fino a poco tempo fa la domanda fosse un indicatore poco considerato per l’introduzione, sul mercato, di prodotti innovativi, ad eccezione di alcuni settori specifici, come quello degli articoli sportivi.

Al contrario, in quest’ultimo periodo, e in particolar modo per il “nostro” settore dell’ICT, la Domanda è divenuta un importante indicatore, strettamente correlato alla parola “innovazione”.

“Anche il consumatore è sempre più coinvolto nel lancio di nuovi prodotti da parte dell’offerta e fornisce idee originali, indicazioni, feedback alle imprese produttrici. […] Inoltre intere comunità di utilizzatori come nel software open source o in Internet condividono informazioni, modificano nuovi prodotti e sviluppano nuove applicazioni.”

In conclusione, il professore analizza come le aziende, dovendo tener conto di sempre più fattori (o indicatori), debbano saper integrare conoscenze di diverso tipo.

Notizie su: