QR code per la pagina originale

Ballmer: forse non è poi tanto male, questo iPhone

,

Prima ancora che fosse sul mercato, il CEO di Microsoft, Steve Ballmer, aveva cassato l’iPhone giudicandolo il telefono più costoso al mondo: nel suo modo di vedere le cose, infatti, non aveva “neppure una possibilità di guadagnare quote significative di mercato”.

Dopo un anno e mezzo, un notevole calo di prezzo e un successo che appare inarrestabile, il CEO di Redmond rivede le sue posizioni e ritratta: forse non è poi così male.

Tutto si è consumato nello spazio di un’intervista concessa al Financial Times. Parlando infatti di Windows 7, Ballmer si è lasciato sfuggire che iPhone ha “chiaramente una forte accelerazione sul mercato”.

E in effetti, a Redmond devono bruciare molto i guadagni significativi di mercato che Apple ha portato a casa quest’anno: secondo le stime del traffico Web USA, infatti, iPhone ha superato per diffusione Windows Mobile e BlackBerry messi insieme.

Ballmer si sofferma poi sulle performance di vendita di Zune, il lettore multimediale Microsoft, e sulle nuove strategie in serbo per il futuro. Ma se consideriamo che dietro le quinte già si parla di un addio allo Zune, forse più di qualcuno concorderà che è lo Zune a non avere molte chance di guadagnare fette consistenti di mercato. Altro che iPhone…

Notizie su: