QR code per la pagina originale

Il VoIP minimale di Rebtel

,

Come già annunciato in un precedente post, grazie alla tecnologia INum, introdotta da Voxbone, diversi fornitori stanno erogando un servizio VoIP semplificato. Cosa vuol dire? Vuol dire che ora è possibile chiamare senza bisogno di Internet, codici di accesso e computer a portata di mano. Basta ottenere il numero di chi volete chiamare (e un telefono, ovviamente) e il gioco è fatto.

L’ho provato sul sito di Rebtel, che da questa pagina permette di effettuare la prima chiamata gratuitamente, per un bonus massimo di 5 minuti. L’iscrizione è immediata: ho registrato il mio pin (che da questo momento in poi non dovrò inserire nuovamente), il numero di cellulare, la mia email e del contatto da chiamare.


A questo punto ho ottenuto il nuovo numero VoIP globale del contatto da me richiesto, che verrà automaticamente aggiunto alla rubrica del mio account Rebtel. Il numero viene inviato anche su cellulare in modo da salvarlo agilmente sul dispositivo. La qualità dell’audio è a tratti gracchiante e l’audio può avere lievi ritardi. Tutto sommato la chiamata è stata accettabile, ma sicuramente migliorabile.

Nel mio caso ho provato a chiamare un cellulare italiano con la tariffa al minuto non troppo conveniente di 0,142 ?. Ma il servizio è decisamente più allettante per chiamate internazionali. Chiamando dall’Italia all’Australia il prezzo va da 0,007 ? al minuto su telefoni fissi a 0,082 ? su telefonia mobile (per i primi 30 giorni di utilizzo). Per tutte le tariffe basta dare una controllata a questa pagina.

Notizie su: