QR code per la pagina originale

Adobe e Intel insieme con l’obiettivo di portare Flash in TV

,

Non è solo Yahoo a credere fermamente che in futuro Internet e TV saranno fortemente collegate, sembra infatti che anche Adobe e Intel abbiano gli stessi obiettivi, pur seguendo strade diverse riguardo ai mezzi utilizzati per realizzare quest’integrazione.

I due partner hanno infatti presentato al CES un progetto che mira chiaramente a portare Internet in TV, praticamente il contrario di quello a cui abbiamo assistito in questi anni, in cui è stata la TV ad avvicinarsi a Internet e a sfruttarne le molte possibilità. Ma ora la tendenza pare si sia invertita e i due gruppi sembrano crederci veramente.

L’idea è quella di sfruttare le potenzialità di Flash che, a detta di Adobe, in questo modo supererebbe i limiti imposti da Internet per arrivare sui pannelli TV, obiettivo da raggiungere sfruttando appieno il processore multimediale di Intel, il CE 3100 che, anche secondo il comunicato diffuso dai due partner, dovrebbe permettere la giusta potenza e flessibilità.

Questa collaborazione dovrebbe quindi consentire la creazione di ambienti software e hardware (TV, set top box, dispositivi mobili e altro) molto flessibili e capaci di sfruttare appieno le possibilità date da Adobe AIR e Adobe Flash, dando la possibilità agli sviluppatori di produrre software fruibile sia sul più classico dei PC che sulle TV di nuova generazione e altri apparecchi diversi.

Per lo spettatore si pensa quindi a un’esperienza di navigazione mai vista prima, ma un dubbio è più che lecito: “Non ci avevano detto, fino a poco tempo fa, che sarebbe stata la TV a trarre vantaggio da Internet, definendo questa una salvezza per un media che molti vedevano in crisi e sorpassato dalle nuove e più dinamiche piattaforme di comunicazione?”

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni