QR code per la pagina originale

Motorola sta per licenziare il 6% dei propri dipendenti

,

La crisi economica che nell’ultimo periodo sta mettendo in ginocchio parecchie aziende non ha certo risparmiato il settore della tecnologia.

L’ultima vittima è Motorola che, in contemporanea alla diffusione dei dati relativi all’andamento finanziario del trimestre trascorso (le azioni hanno subito un ribasso di circa il 7%) annuncia l’imminente taglio di ben 4.000 posti di lavoro, pari al 6% del personale globalmente impegnato nell’azienda.

Ben 3.000 dei dipendenti interessati sono attualmente occupati nel settore handset, rappresentando il 50% della forza lavoro impiegata.

Il ridimensionamento porterà inevitabilmente ad una ridotta proposta di nuovi prodotti sul mercato, limitata ad una dozzina di cellulari ogni anno (stando alle indiscrezioni circolanti in rete) e di nuovi smartphone basati sulla piattaforma open source Android, per i quali però bisognerà attendere un periodo non troppo breve.

Già lo scorso anno Motorola si era vista costretta ad effettuare tagli al personale, rinunciando ad altri 7.000 dipendenti.

Notizie su: