QR code per la pagina originale

Il Festival di Sanremo approda sul Web

,

Innovazione. Forse è questa la parola d’ordine che gli autori del Festival di Sanremo, sovente etichettato come “vecchio” e troppo attaccato al passato, si saranno imposti come prerogativa per questa edizione (la numero 59) della tradizionale competizione musicale italiana.

L’effetto più importante di questa “svolta” è l’inedita Sanremofestival.59, una competizione esclusivamente online a cui parteciperanno ben 90 artisti e dalla quale usciranno i 50 “vincitori” che prenderanno poi parte alla manifestazione musicale vera e propria, la quale si svolgerà nella seconda metà di febbraio.

Questa pre-competizione è stata fortemente voluta dallo stesso conduttore Bonolis (che ricopre anche il ruolo di Direttore Artistico) e dal Direttore Artistico Musicale Mazzi, con il chiaro intento di avvicinare le fasce più giovani del pubblico alla “kermesse sanremese”.

I video dei 90 brani sono disponibili sul sito ufficiale www.sanremo.rai.it in modo da essere ascoltati e valutati dai navigatori, dopo potranno essere votati per via telefonica fin dalla mezzanotte del 18 gennaio, mentre l’elenco dei 50 vincitori che potranno continuare l’avventura sanremese sarà reso noto il 26 gennaio.

Una svolta forse naturale e “dovuta” per mettersi “al passo con i tempi”, ma di certo non così scontata se consideriamo il carattere fortemente tradizionale e conservativo di Sanremo e di tutto quello che ruota, e ha ruotato per anni, attorno a questa manifestazione.

Sarà insomma la volta buona per tornare a fare breccia nel cuore dei giovani che si erano allontanati negli anni? Gli organizzatori sembrano crederci e soprattutto sembrano credere molto nelle potenzialità del Web 2.0, per rendersene conto basta fare un giro sul sito ufficiale.

Notizie su: