QR code per la pagina originale

Le migliori innovazioni VoIP del 2008

,

Le imprese del VoIP, come tutte le altre, hanno avvertito l’impatto della crisi economica che si è abbattuta dal 2008 in tutto il globo, comportando licenziamenti e instabilità.

Ma le compagnie VoIP potrebbero avere un vantaggio di cui le altre non dispongono: la loro capacità di innovazione.

Tale capacità permetterebbe loro di fornire prodotti e servizi ad imprese intenzionate a ridurre le proprie spese e introdurre nuove vie di comunicazione più efficaci.

In sostanza un livello di innovazione maggiore del VoIP nelle imprese potrebbe aiutare le stesse a sostenere e superare questo momento di difficoltà.

Il 2008 è stato un anno ricco di novità per questo settore. Vedremo ora in parte, e in post successivi, quali sono state queste novità.

Creazione di iNum, un country code per il VoIP: Sicuramente è la più lungimirante iniziativa dell’anno. Voxbone, una impresa globale fornitrice di servizi VoIP, ha persuaso ITU (International Telecommunication Union) nel creare un nuovo country code(una sorta di prefisso internazionale) per le chiamate internazionali. I chiamanti saranno in grado di comporre un numero telefonico “iNum” con 883, invece del prefisso internazionale ( come ad esempio +39 per l’Italia), e di raggiungere un abbonato VoIP in tutto il mondo.

Il nuovo country code è stato attivato da novembre 2008. Principalmente è funzionante per chiamate tra abbonati VoIP. Nel 2009, Voxbone inizierà la creazione di accordi commerciali e tecnici con vettori i quali permetteranno chiamate da una normale linea telefonica e cellulare in tutto il mondo per raggiungere gli abbonati VoIP con iNums.

VoIP per iPhone e Android: Non sono poche le compagnie di VoIP che hanno cercato di far girare i propri software sull’iPhone e con Android. Prendiamo a esempio Truphone,oppure Fring per citarne alcuni.

Alcune applicazioni necessitano di scaricare il software nel telefono del cliente e richiede connessione WiFi. Altre richiedono l’installazione di un ulteriore programma( come iSkoot) e la copertura 3G. In ogni modo c’è stata una rapida innovazione delle compagnie VoIP in risposta alle esigenze del mercato.

Notizie su: