QR code per la pagina originale

Vecchie politiche di marketing per GM

,

Non si può dire che le politiche di marketing di General Motors siano il massimo dell’innovazione. Tuttavia, stando al cauto ottimismo che rischia di coinvolgere la compagnia su una tiepida (possibile) ripresa delle vendite di auto nelle proprie esposizioni, è forse il caso di commentare cosa sta accadendo oltreoceano.

GM, infatti, alla pari di altri operatori del settore automotive, ha lanciato una campagna di vendita di alcuni dei propri modelli in abbinamento alla concessione di un finanziamento quinquennale a tasso zero.

Per alcuni, questa nuova mossa di General Motors sarebbe una scelta quasi disperata: la compagnia ha dovuto affrontare un mese di novembre particolarmente negativo (- 41% nelle vendite rispetto al novembre del 2007) e il mese di dicembre non si è certo concluso tra le feste generali.

Con la possibilità di rateizzare nel medio-breve periodo l’acquisto di un auto, senza ulteriori oneri in termini di interessi passivi, GM spera però di rilanciare l’andamento delle proprie vendite. A questa scelta sul fronte dei tassi si accompagnerà, probabilmente, anche un allargamento della base della potenziale clientela grazie a una revisione nei requisiti per accedere ai finanziamenti.

Simili mosse sono predisposte anche da Toyota: ma basterà per dare una boccata d’ossigeno all’automotive americano?

Notizie su: