QR code per la pagina originale

Google, Microsoft, Motorola… giganti in difficoltà

,

È un vortice che non sta risparmiando nessuno. La recessione coinvolge qualsiasi settore e le aziende della new economy non rimangono illese. Gli annunci di riduzione del personale da parte di società come Google, Microsoft e Motorola sono significativi.

All’annuncio di Google riguardo la riduzione “simbolica” di 100 posti di lavoro, si aggiunge quello di Microsoft (un’azienda che in 34 anni non ha mai fatto riduzioni di personale) fino ad arrivare a Motorola.

Motorola vive una situazione particolarmente preoccupante e il taglio di 4.000 persone sembra l’unica soluzione per garantire la sopravvivenza dell’azienda. Si pensi che Motorola ha subito un crollo del 50% delle vendite di telefonini durante il trimestre natalizio.

Neppure Intel se la passa bene. Stando a quanto riportato nell’articolo de Ilsole24ore:

Intel ha registrato nel quarto trimestre una riduzione dell’utile netto a 234 milioni di dollari (-90%) su un fatturato di 8,4 miliardi. Pesano le svalutazioni e al momento non ci sono previsioni per il futuro.

Cosa accadrà ancora? Possibile che l’unica soluzione sia la riduzione del personale?

Notizie su: