QR code per la pagina originale

L’arte di saperlo fare con l’iPhone…

,

Certo, nessuna applicazione dell’iPhone sa fare il caffè, né offrire birre digitali particolarmente rinfrescanti, ma in compenso alcune apps sono in grado di risvegliare la vena artistica che vive in noi, magari sopita dopo le ultime devastanti esperienze scolastiche.

Grazie al multitouch, le applicazioni per disegnare sugli iPhone e sugli iPod Touch consentono di ritrovare un contatto diretto con la tela, sebbene virtuale, sulla quale stendere il colore. Benché non sia semplice e richieda un poco di pratica, la pittura sui terminali mobili di Apple sembra aver dato il via a un nuovo genere di espressione artistica, che rende portatile la produzione di piccole opere d’arte digitali.

Niente cavalletto, né tavolozze, né colori. Solo il proprio iPhone/iPod Touch, magari un po’ di musica nelle orecchie e naturalmente la giusta ispirazione. Questi gli ingredienti per riempire di colore e creatività i pixel dei display dei due dispositivi, con la comodità se necessario di cancellare tutto e ricominciare da capo.

iphone art
credit: nonuts

Due applicazioni si contendono la ribalta di migliore sistema per dipingere sull’iPhone e sugli iPod Touch: Brushes e NetSketch. La prima offre un’interfaccia molto semplice e pulita, proponendo una ristretta serie di opzioni per disegnatori duri e puri. La seconda, invece, affianca altre curiose funzionalità come la possibilità di condividere la creazione di un medesimo disegno su più iPhone e iPod Touch in contemporanea. Una sorta di brainstorming artistico, che probabilmente il più delle volte si risolve con una partita a Tris.

I siti web delle due applicazioni offrono agli utenti una prova delle loro potenzialità. Brushes espone le opere più significative e artistiche, mentre NetSketch accoglie qualsiasi disegno prodotto dai suoi utenti, con un curioso sistema per visualizzare la registrazione della sua creazione.

Difficile dire se i disegni creati sugli iPhone e sugli iPod Touch diverranno prima o poi una nuova forma d’arte, risvegliare un poco di creatività “spicciola” e a buon mercato non farà comunque male…

Notizie su: