QR code per la pagina originale

Sacrificare gli amici per un hamburger

,

Burger King ha lanciato una nuova campagna di marketing chiamata “Whopper Sacrifice“, al fine di pubblicizzare la sua ultima creazione culinaria, chiamata appunto Angry Whopper.

Il funzionamento è semplice: il cliente della catena di fast food scarica un’applicazione creata ad hoc per Facebook; una volta avviato l’applicativo, verrà chiesto all’utente di deselezionare 10 amici tra quelli presenti nella sua lista di conoscenti nel social network. In cambio, riceverà un buono che darà lui il diritto di ottenere gratuitamente il nuovo hamburger di Burger King.

Non sappiamo quanto questa campagna possa nuocere ai rapporti sociali degli utenti di Facebook. Ciò che è certo è che gli amici “sacrificati” dall’utente dell’applicazione preparata da Burger King riceveranno un messaggio nel quale verrà loro comunicato di esser stati abbandonati e preferiti a un hamburger gratuito.

Brian Gies, vice presidente marketing della catena di ristorazione in oggetto, ha per l’occasione dichiarato al New York Times ciò che la propria compagnia pensa di Facebook, un social network che pian piano si sta trasformando in un campo competitivo nel quale si fa a gara per avere il maggior numero di amici, dichiarandosi inoltre “non preoccupato” dai risvolti sociali della faccenda.

Notizie su: