QR code per la pagina originale

Trucchi e consigli per Castlevania: Portrait of Ruin

,

Castlevania: Portrait of Ruin è il secondo capitolo della serie Castlevania su Nintendo DS.

A differenza degli altri titoli della serie, in Castlevania: Portrait of Ruin potremo utilizzare due personaggi: Jonathan e Charlotte.

In questa piccola guida vi daremo una panoramica sugli oggetti e sulle modalità sbloccabili, oltre che qualche consiglio per affrontare al meglio questo gioco che può essere impegnativo, soprattutto per chi mira a completarlo al 100%.

Completare il gioco raggiungendo il “vero finale”

Per raggiungere il vero finale (uccidendo anche Dracula) non dovremo uccidere Stella e Loretta ma trovare l’incantesimo di purificazione, equipaggiarlo a Charlotte ed usarlo appena ci è possibile durante la battaglia (attenzione perché l’incantesimo richiede tanto tempo prima di essere lanciato).

Una volta liberate dalla maledizione vampirica, le due figlie di Wind vi porteranno nella “memoria della frusta”, un ritratto nel quale è racchiusa l’anima dell’Ammazzavampiri.

Dentro al quadro dovrete lottare contro Richter Belmont usando solo Jonathan.

Una volta sconfitto Richter uscirete dal quadro con l’Ammazzavampiri nel pieno delle sue energie.

Grazie a questa frusta potrete sconfiggere Dracula.

Tutte le modalità sbloccabili con il “vero finale”

Completando il gioco con il vero finale potremo sbloccare le seguenti modalità di gioco:

  • Richter Mode: potrete iniziare una nuova partita nei panni di Richter e Maria, disponendo del massimo potere dell’Ammazzavampiri;
  • Sisters Mode: potrete iniziare una nuova partita con Stella e Loretta; l’approccio al gioco sarà diverso dato che tutti gli attacchi dovranno essere fatti sul touch screen;
  • Boss Rush, livello 2 e livello 3: saranno disponibili due nuove sfide nella Boss Rush;
  • Nuova partita con limite di livello: potrete iniziare una nuova partita fissando un limite al livello massimo dei personaggi;
  • Livello difficile: potrete ricominciare il gioco a livello difficile, mettendo anche in questo caso un limite al livello massimo raggiungibile dai personaggi;
  • Sound Mode selezionabile dal menù principale di gioco, qui potrete sentire tutte le musiche di sottofondo e gli effetti sonori.

Oggetti sbloccabili nella Boss Rush Mode

Completando le sfide della Boss Rush Mode entro un certo limite di tempo riceveremo i seguenti oggetti:

  • Invisible Cape: si ottiene finendo la Course 1 in meno di 3 minuti;
  • Astral Ring: si ottiene finendo la Course 1 in un minuto;
  • Scout Armor: si ottiene finendo la Course 3 in meno di 5 minuti.

Tutti gli oggetti sbloccabili completando il gioco in modalità difficile

Finendo il gioco a livello difficile sbloccheremo i seguenti personaggi:

  • Konami Man, una vecchia mascotte;
  • Twin Bee;
  • Vic Viper;

Sbloccheremo inoltre un ritratto alternativo di Vincent.

Consiglio: come mettere le note sulla mappa

Castlevania: Portrait of Ruin offre la possibilità di contrassegnare le mappe con punti interessanti per il giocatore (ad esempio se non riesce a raggiungere un oggetto o mostro difficile da trovare): andando nella mappa del menù di gioco (premendo il tasto START) si possono usate le “puntine” in alto a sinistra trascinandole nel punto che ci interessa.

Consiglio: come aumentare al meglio i punti abilità per le armi secondarie

Per diventare velocemente maestri nell’uso di un’arma secondaria (come i coltelli o i dardi) ci sono diverse tattiche che possiamo adottare:

  • completando tutte le quest di Wind riceveremo il Magus Ring come ricompensa, un anello che aumenterà i punti abilità che guadagneremo;
  • comprando nel negozio un’abilità che già possediamo guadagneremo il 10% dei punti abilità totali necessari per il livello massimo;
  • nel ritratto City of Haze raggiungete il secondo punto di teletrasporto, scendete ed andate sempre a sinistra finché non troverete un punto pieno di zombie.
    Iniziamo ad usare la nostra arma secondaria finché non escono più zombie o finché non avrete finito i PM: in questo caso andiate nella stanza a sinistra dove troverete due lampade ed un candelabro; rompendoli potreteo raccogliere dei cuori per ripristinare parte dei nostri PM.

    Una volta fatto questo riprendete la battaglia contro gli zombie;

  • una tattica simile a quella appena vista può essere applicata nel quadro Forgotten City: partendo dal teletrasporto più basso a destra troverete sulla sinistra una stanza piena di mummie e a destra un punto di salvataggio.

    Una volta finiti i MP basterà andare due stanze a destra ed usare il punto di salvataggio per ricaricare i PV e i PM;

  • possiamo seguire un’altra strategia appena raggiungerete la Nest of Evil (nella zona sud-est del castello): troverete un nemico chiamato Doppelganger, che copierà il vostro equipaggiamento.

    Prima di entrare nella sua stanza ed affrontarlo togliete tutto l’equipaggiamento e, una volta iniziata la battaglia, reindossate tutto: in questo modo sarà molto più facile sconfiggere il vostro clone e guadagnare 99 punti abilità (198 se si indossa il Magus Ring).

Trucco: duplicare le ricompense delle quest

Nella stanza di Wind andate nel menù delle quest (premendo Start e andando in guide) e, premendo due volte A su una quest già completata, otterremo di nuovo la ricompensa per quella quest.

Questo trucco può essere fatto fino a 9 volte per quest.

Notizie su: