QR code per la pagina originale

Cornici digitali, piacciono ma non sbancano

,

Sembrano dei monitor ma non lo sono: stiamo parlando delle cornici digitali, ovvero la versione digitale delle classiche cornici portafoto.

Formate da cornice in plastica o legno e display LCD, le cornici digitali sono disponibili in varie dimensioni, partendo dagli 1,4 fino ai 10 pollici circa; la maggior parte di esse sono in grado di leggere schede di memoria SD, MMC e altre ancora, sulle quali è possibile caricare le immagini che verranno poi visualizzate, fisse o a rotazione, sullo schermo. Altri modelli, invece, hanno una memoria interna, oppure possono ricevere le foto tramite Bluetooth o WiFi.

I modelli più recenti sono in grado anche di leggere MP3 e file video, ed ecco, allora, che sono stati implementati col tempo anche gli altoparlanti, che le rendono dei mini impianti Hi-Fi a tutti gli effetti.

Sono in vendita già da diverso tempo ma, nonostante le migliorie e le aggiunte, non sembrano ancora far parte della lista dei gadget indispensabili del consumer medio. Questo potrebbe dipendere fondamentalmente dal fatto che sì, la tecnologia è bella, ma fino ad un certo punto: immaginate che al posto di un bel quadro nel vostro salone ci sia un display LCD da 40″ con un’immagine JPEG della Gioconda e capite il punto.

Questo è ovviamente il mio punto di vista: nella vostra scrivania, invece, c’è posto per una cornice digitale o preferite i cari e vecchi portafoto?

Notizie su: