QR code per la pagina originale

Flash su iPhone: Adobe ha l’OK di Apple

,

Ed eccoci ad una nuova puntata della serie “Flash su iPhone“: e sembrerebbe che ci stiamo avviando verso una soluzione, anche se, ovviamente, nulla è dato sapere su tempi dell’operazione.

Facciamo un breve riepilogo: Adobe ha cominciato a lavorarci da marzo 2008 e nonostante il parere contrario di Steve Jobs (per l’esagerato impiego di risorse richiesto) Adobe ha continuato a lavorarci.

Veniamo infine a conoscenza, tramite MacRumors di una dichiarazione rilasciata dal CEO di Adobe per Bloomberg Television, nel quale viene ufficializzato l’accordo di tra Apple e Adobe, per portare su iPhone il supporto per la tecnologia Flash:

It’s a hard technical challenge, and that’s part of the reason Apple and Adobe are collaborating […] The ball is in our court. The onus is on us to deliver.

Ovvero:

È una sfida tecnica molto impegnativa, e questo è uno dei motivi per cui Apple e Adobe stanno collaborando […] Ora la palla è nel nostro campo. Tocca a noi consegnare il prodotto.

Apple sembra avere dunque recepito una delle critiche degli utenti (che, da sempre, hanno a gran voce criticato il mancato supporto a Flash) e aver dato il via libera ad Adobe, ma a patto che l’esperienza fornita agli utenti mobili sia fluida e godibile: niente compromessi.

Un aiuto potrebbe giungere ad Adobe dalla partnership con ARM, stipulato a novembre proprio con lo scopo di progettare una implementazione di Flash ottimizzata per la famiglia di processori ARM11 (ed evidentemente non è un caso che si tratti proprio dei processori su cui è basata l’architettura di iPhone).

Notizie su: