QR code per la pagina originale

Service Pack Blocker Tool: inefficace dalla prossima primavera

,

Pessime notizie per chi, nonostante il rilascio costante di aggiornamenti da parte di Microsoft per i suoi sistemi operativi, fino ad oggi ha optato per evitarne l’installazione sul proprio PC attraverso Windows Service Pack Blocker Tool Kit.

I motivi che possono spingere a tale scelta possono essere molteplici. Nel caso di alcune aziende, per esempio, si tende a testare a fondo gli effetti di un importante update prima di applicarlo a tutte le macchine in rete, al fine di evitare fastidiosi intoppi conseguenti alla sua installazione.

La novità è che a partire dalla prossima primavera però, qualsiasi computer connesso ad Internet scaricherà in maniera del tutto autonoma e senza chiedere l’autorizzazione al proprietario, il Service Pack 1 per Windows Vista (28 aprile) e il Service Pack 3 per Windows XP (19 maggio).

Tali date, fissate esattamente ad un anno di distanza dal rilascio degli aggiornamenti in questione, vedranno rendersi automaticamente inefficace il Service Pack Blocker Tool Kit, come spiegato in dettaglio da Brandon LeBlanc su un blog ufficiale Microsoft.

Notizie su: