QR code per la pagina originale

Google e Feedburner, ancora problemi

,

Google nello scorso mese di giugno 2007 ha acquistato Feedburner, il noto servizio per la gestione di Feed RSS. Purtroppo, dal momento dell’acquisizione, ci sono stati tanti problemi, che hanno causato non poche lamentele da parte degli utenti. L’obiettivo principale che ha portato a questa mossa è il fatto di voler integrare il contenuto degli annunci AdWords all’interno dei feed RSS, cosa tra l’altro già possibile.

Tra tutti, il problema più diffuso è quello legato al trasferimento dell’account da Feedburner verso Google. Clamoroso il caso di TechCrunch, un noto sito Web che in un solo giorno è passato da oltre 2 milioni di iscritti, a zero. Altri problemi sono relativi all’accessibilità al servizio, che è molto lento e a volte addirittura inutilizzabile.

Intanto Google ha lanciato il blog ufficiale del servizio, sul quale è possibile riportare casi di errore e trovare soluzioni ad errori già risolti.

Steve Olechowski, co fondatore del servizio Feedburner, nel blog ha rilasciato un’intervista rispondendo ad alcune domande circa i problemi più comuni. Secondo Olechowski, la lentezza nell’aggiornamento dei feed che sono gestiti da Feedburner non dipende dal servizio in sé per sé, ma da qualcosa di non funzionante nel momento in cui viene creato il feed RSS originale.

Intanto si attende anche una possibile integrazione di Feedburner dentro il sistema di Google Analytics, cosa che al momento non è affatto chiara sul come possa svolgersi.

Al momento tutti i maggiori problemi non hanno ancora trovato una soluzione, in ogni caso la data fissata per risolvere il tutto è per la fine di febbraio, noi staremo a vedere.

Notizie su: