QR code per la pagina originale

Tiscali: ceduta TiNet per 47 milioni di euro

,

Tiscali, società per azioni fondata nel 1999 dall’imprenditore sardo Renato Soru, ha ceduto a BS Private Equity e BS Investimenti SGR le attività di Tiscali International Network, divisione che si occupa dei servizi di connettività offerti ai proprio clienti.

La compravendita, che per essere ufficializzata ha bisogno del via libera da parte dell’Antitrust, ha un valore economico complessivo di 47 milioni di euro, inclusivo di un potenziale earn-out di 7 milioni di euro.

Lo scorso anno l’azienda ha fatturato 35 milioni di euro, registrando un margine operativo lordo di 10 milioni di euro.

Tiscali, che nell’ultimo periodo non aveva fatto segreto di volersi privare di alcune attività legate al proprio marchio, ha reso noto che comunque i servizi al cliente continueranno ad essere erogati regolarmente, nonostante il nuovo assetto societario.

In borsa, dopo la chiusura di ieri a circa 0.37, oggi l’apertura è stata a quasi 0.4.

Notizie su: