QR code per la pagina originale

USA: Apple si prepara a guidare la rivoluzione della televisione

,

Il panorama televisivo statunitense sta per affrontare una vera e propria rivoluzione dovuta all’adozione dello standard digitale. L’analista Gene Munster è convinto che Apple guiderà il mercato grazie ad un prodotto che, a dire il vero, non ha attualmente riscosso un gran successo: Apple TV.

Munster, esperto di borsa per la banca di investimenti Piper Jaffray, è convinto che presto verrà rilasciata una versione migliore di Apple TV con capacità di registrazione DVR. I filmati registrati potranno essere semplicemente condivisi con Mac, iPod e iPhone collegati sulla stessa rete wireless.

Le predizioni non si limitano tuttavia alla semplice videoregistrazione digitale. L’analista sostiene che Apple abbia le risorse giuste per monopolizzare l’intero sistema di distribuzione televisivo, così come è avvenuto per la vendita di musica online grazie ad iTunes Store.

Per raggiungere tale monopolio dell’entertainment la società di Cupertino dovrebbe scegliere due strategie:

  • Rendere Apple TV un device all-in-one che sia in grado di sostituire decoder TV, registratori digitali e console di gaming;
  • Creare un canale unificato di entertainment sul modello di iTunes Store che, grazie ad accordi con i principali network televisivi e cinematografici, si imponga come standard per la distribuzione di contenuti multimediali.

Tali supposizioni non sembrano essere molto distanti dalla realtà, Apple ha infatti più volte ribadito l’intenzione di continuare ad investire nello sviluppo di Apple TV. L’eventuale introduzione di un decoder per la TV digitale e di sistemi di recording e gaming potrebbe davvero rinnovare l’interesse verso un prodotto che non ha mai goduto di un un successo entusiasmante.

Notizie su: