QR code per la pagina originale

Amazon, ecco il nuovo Kindle

Amazon ha presentato in nuovo Kindle. Il prezzo non ha saputo stupire, ma le funzioni aumentano, lo schermo migliora e l'ergonomia ci guadagna. Kindle 2 ha batteria migliore, maggior memoria e capacità 3G per il download dei libri. L'Europa non è prevista

,

C’era grande attesa per il nuovo Kindle. Il lettore che si è proposto come l’iPod del mondo degli eBook è giunto alla seconda versione ed i miglioramenti ci sono stati, ma l’effetto a sorpresa è mancato: il prezzo, l’elemento chiave che da più parti si voleva rivisto al ribasso, non è infatti stato intaccato. Amazon non ha dunque saputo stupire e le azioni in borsa non hanno minimamente risentito dell’annuncio. La seconda versione di Kindle (il dispositivo ideato per leggere giornali, blog e libri in formato elettronico), infatti, non è una rivoluzione ma bensì una evoluzione della versione precedente. Il prototipo che aveva stupito il mercato si è rifatto il trucco, si è dotato di qualche migliorìa e, soprattutto, porta in seno grande entusiasmo e sontuose promesse.

La nuova versione ha un monitor da 6 pollici di diagonale con 16 gradazioni di grigio, per un peso complessivo del dispositivo pari a poco meno di 300 grammi. La memoria del dispositivo è di 2 Gb, 1.4 dei quali a disposizione per i contenuti. La batteria è ad alti livelli (prestazioni aumentate del 25% circa rispetto alla versione precedente): 4 giorni con il wireless attivato, fino a 2 settimane con il wireless disattivo, appena 4 ore per una ricarica completa tramite una semplice connessione USB. Il funzionamento in lettura rimane sostanzialmente simile rispetto al primo Kindle (basando ora gran parte delle funzionalità su di un controller “5-ways”) ed i formati supportati sono i vari Kindle (AZW), TXT, Audible, MP3, MOBI e PRC a livello nativo; PDF, HTML, DOC, JPEG, GIF, PNG e BMP previa conversione.

Il nuovo Kindle arriverà il 24 febbraio. Il prezzo è stato fissato in 359 dollari e fin da subito è aperto il modulo per gli ordinativi (fino ad oggi il dispositivo ha sempre avuto riserve al minimo, dunque un eccesso di ordini potrebbe presto portare “out-of-stock” anche il Kindle 2).

Kindle 2

Per funzionare Kindle dovrà essere in grado di sostituire, almeno funzionalmente, la carta stampata. Allo scopo Amazon ha progettato tutto nel migliore dei modi: lo schermo assicura massima leggibilità in qualsivoglia condizione di luminosità, la procedura per sfogliare le pagine è stata resa maggiormente ergonomica ed ogni particolare è pensato per fare in modo che la tecnologia possa dissolversi sotto gli occhi del lettore permettendo all’esperienza di lettura una completa immersione nei contenuti.

Notizie su: