QR code per la pagina originale

Prima vittoria di Psystar nello scontro con Apple

,

Psystar, piccola azienda della Florida che crea cloni dei Mac, ottiene la sua prima vittoria nella lunga battaglia legale contro Apple. Dopo aver subito una sconfitta relativa alla sua precedente strategia difensiva, Psystar ha ricevuto l’autorizzazione a procedere dal giudice della Corte Distrettuale, William Alsup.

Dopo la presentazione di una versione modificata della precedente documentazione, in cui accusava Apple di uso improprio delle norme sul diritto d’autore, il giudice ha dichiarato:

Psystar potrebbe avere un interesse legittimo nel verificare l’eventuale abuso delle norme sul copyright indipendentemente dalle accuse di Apple nei suoi confronti.

Se Psystar riesce a dimostrare che Apple ha abusato delle norme sul diritto d’autore, adottando una EULA per Mac OS X che impedisce la libera concorrenza, le accuse di Apple potrebbero essere considerate discutibili.

Delle conseguenze potrebbero giovarsi anche “attori” non coinvolti nella vicenda giudiziaria, ma che hanno gli stessi interessi della Psystar. Altri produttori sarebbero autorizzati a realizzare cloni Mac, su cui è installata una copia regolarmente acquistata del sistema operativo Leopard.

L’udienza dibattimentale in tribunale è stata programmata per il 9 novembre 2009.

Notizie su: