QR code per la pagina originale

Snow Leopard: ZFS solo sul Server, per ora

,

È ufficiale: Mac OS X 10.6Snow Leopard” avrà il supporto nativo a ZFS, il famoso filesystem open source sviluppato da Sun, anche se tale caratteristica sarà prerogativa della sola versione Server del sistema operativo di Apple.

È quanto emerge da alcune indiscrezioni che parlano di come Apple non abbia intenzione, almeno nell’immediato, a fornire i suoi computer con le avanzate caratteristiche di ZFS, alcune delle quali già presenti nei Mac, seppur sotto una forma diversa.

Tra le qualità dello ZFS, infatti, troviamo il supporto al “versioning” ovvero alla memorizzazione di diverse versioni dello stesso file, un lavoro già svolto da Time Machine, ma che assegnato a ZFS non richiederebbe un disco aggiuntivo.

Apple avrebbe deciso di ritardare l’adozione di ZFS sui desktop anche come forma di prudenza, aspettando di avere un supporto più completo anche nell’interfaccia grafica, ed evitare di essere sommersa da richieste di assistenza da parte degli utenti.

Quanti di voi apprezzerebbero un nuovo file system sul proprio Mac?

Notizie su: