QR code per la pagina originale

Aggiungere il feedback tattile a Windows Mobile

,

Dall’iPhone in poi, alcuni degli smartphone più avanzati e maggiormente orientati all’uso finger-friendly offrono un feedback tattile ogni qualvolta si compiono delle azioni tappando sullo schermo. Personalmente ritengo l’haptic feedback, seppur non indispensabile, comodo e capace di rendere una migliore esperienza di utilizzo del dispositivo.

TouchBack e TouchResponse sono due applicazioni gratuite, provenienti dalle instancabili fucine di xda-developers, che riproducono questo comportamento anche su quei device che non sono nativamente dotati di questa funzione di feedback, ma che hanno tutto l’hardaware necessario per supportarla.

TouchResponse, arrivato da poco alla versione 0.3.2, abilita il feedback per ogni pressione/rilascio del display che viene fatto. Tra le opzioni del programma, la possibilità di impostare la durata della vibrazione, il funzionamento a tutto schermo o solo per l’area della tastiera, la disabilitazione automatica in caso di telefonata, sospensione e lock del device.

Piccola perla finale, la disabilitazione automatica quando lo stilo del dispositivo è fuori dal suo alloggiamento, su quei device (pochi) che hanno dei sensori che permettono di rilevare tale situazione. TouchResponse è pienamente compatibile con l’HTC Touch, Touch Pro, Diamond e diversi altri modelli equipaggiati con Windows Mobile.

TouchBack è molto simile all’utility precedente, però è specificatamente concepito per offrire un feedback tattile nell’area della tastiera SIP e del tastierino numerico per le chiamate.

Da pochi giorni alla quarta versione beta, le opzioni sono in linea con quanto già scritto. Caratteristiche distintive sono il supporto ad alcuni DialPad sostitutivi rispetto all’originale di Windows Mobile, come ad esempio iDialer, funzionamento anche su display VGA e una ridotta occupazione di memoria.

Notizie su: